Ilenia Bent: un singolo contro la fatalità


Beh direi che un titolo come “Ce pensa Gesù” è un inno popolare e popolaresco al bisogno di slegarsi dal fatalismo e dalle congetture scaramantiche (troppo spesso fintamente spirituali). Il nuovo singolo della bellissima Ilenia Bent è proprio questo, dentro un bel pop digitale dal glam impattante e attualissimo anche nei suoni. Tantissima televisione per lei, inondando di musica anche il mestiere quotidiano di vocale coach e di produzione che in questi ultimi tempi ha concentrato tutto su scritture inedite. Una chiacchierata interessante aspettando l’uscita del video ufficiale…

Nuovo singolo per Ilenia Bent, brano che la dice lunga sin dal titolo. Nasconde anche pieghe biografiche?
Si, diciamo che è stato scritto in un momento della mia vita un po’ particolare, dove persone a me molto vicine avevano preso il vizio del gioco, una cosa che io non riuscivo ad accettare, ma mi rendevo conto che più mi imponevo di cambiare le cose e più la situazione peggiorava…
Quindi ho lasciato semplicemente che le cose andassero come dovevano andare e che capissero da sole che queste “vie di fuga” non sono sane e non portano a nulla.
Mi sono concentrata su me stessa e sul lavoro perché prima
o poi avrebbero compreso che le cose importanti della vita  sono altre. 

Cosa hai riportato indietro dai tanti talent della televisione?
Sicuramente la sicurezza in me stessa e nelle mie capacità, ma soprattutto l’esperienza che ad oggi è fondamentale nel mio lavoro di Vocal Coach. Se sei un artista e ti affidi ad un professionista o ad un team devi essere certo che la persona che ti sta insegnando non abbia solo le competenze cartacee (corsi, lauree, ecc), ma che sappia davvero cosa vuol dire stare sui grandi palchi, respirare l’aria degli stadi: se non l’ha mai fatto, come puoi insegnarlo agli altri? 

E secondo te oggi la musica vera passa da lì o in un altrove poco illuminato?
Nel talent passano artisti con un talento, ma poi sta a noi sfruttare fuori dal talent le nostre capacità artistiche.
Sicuramente è un bel trampolino di lancio per un artista, ma per chi fa musica, scrive canzoni, la cosa più bella resta la famosa “gavetta”. Calcare palchi di locali dal più piccolo fino ad arrivare alle piazze, ecc… stare a contatto con la gente!

Il pop radiofonico di questo singolo che troviamo dentro tutti i canali digitali, sarà anche premiato da un video?
Si stiamo già lavorando con il mio team per la preparazione del video! Non vedo l’ora di farlo uscire!!!

Tags

#buttons=(Accetta) #days=(20)

"Questo sito utilizza cookie di Google per erogare i propri servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, unitamente alle metriche sulle prestazioni e sulla sicurezza, per garantire la qualità del servizio, generare statistiche di utilizzo e rilevare e contrastare eventuali abusi." Per saperne di più
Accept !