James Bay annuncia il suo nuovo album “Leap”, in uscita l’8 luglio

James Bay, cantautore multiplatino, nominato tre volte ai GRAMMY e vincitore dei BRIT Award, annuncia il suo nuovo album “Leap”, in uscita l’8 luglio.

Per questo suo terzo album l’artista ha lavorato con alcuni dei producer e autori più ambiti del panorama musicale come Foy Vance [Ed Sheeran], Dave Cobb [Brandi Carlile, Chris Stapleton], Ian Fitchuk [Kacey Musgraves, Brett Eldredge], Joel Little [Lorde, Taylor Swift] & Finneas [Billie Eilish, The Knocks].

Per celebrare il suo nuovo progetto musicale esce oggi il singolo “One Life”, preannunciato dall’artista sui suoi canali social attraverso i quali ha condiviso l’ispirazione per la canzone – la relazione di lunga data con la sua fidanzata Lucy. 
Sulla canzone Bay ha dichiarato: “Questa è una canzone che ho scritto sulla mia storia con Lucy. Siamo insieme da quando avevamo 16 anni e lei mi ha supportato dall’inizio, dalle serate open mic agli show più grandi. Insieme abbiamo affrontato una serie di avventure, ma la più grande la stiamo vivendo ora: crescere nostra figlia Ada.”

Per annunciare l’album James Bay ha condiviso una lettera emozionante sui social media dove ha raccontato il viaggio che l’ha portato a realizzare il suo nuovo progetto musicale. 

“Nel 2019 stavo davvero lottando. Ho iniziato a scrivere nuove canzoni per cercare di aiutarmi ad affrontare la paura, l’ansia e i problemi con la fiducia in me stesso. Sensazioni profonde che non ho mai voluto condividere. In qualche modo, tutto questo si è trasformato in una delle musiche più piene di speranza e costruttive che abbia mai fatto.

Non mi ero reso conto di essere solo a metà della realizzazione del mio terzo album, quando mi sono imbattuto nella citazione di John Burroughs “Salta e la rete apparirà”. Era in un libro dedicato alla riscoperta creativa e quelle parole hanno davvero acceso qualcosa in me. Lo stavo leggendo perché mi sentivo perso, inutile. Nel 2020 avevo scritto una nuova serie di canzoni, perlopiù tristi. Le ho registrare e ho pensato che il disco fosse concluso. Poi, all’improvviso, il mondo si è spento e non ho potuto fare un tour con la mia nuova musica. Tutto quello che potevo fare era restare a casa e scrivere di più. È stato allora che l’album ha iniziato davvero a prendere forma. Si scopre che c’è luce da trovare anche nei momenti più bui. 

Passo molto tempo (forse troppo) intrappolato in pensieri negativi. È così facile ruotare la spirale verso il basso. Ma durante tutto quel tempo extra passato a scrivere, ho deciso di abbracciare la mia tristezza piuttosto che combatterla e ho iniziato a riconoscere cosa mi solleva quando le cose si fanno estremamente difficili. Improvvisamente stavo spingendo i confini della mia scrittura in modi che non avevo mai avuto modo di provare prima. Ho guardato intorno le persone della mia vita che mi amano e si prendono cura di me di più e per la prima volta ho trovato un modo per lasciarmi ispirare da quell’emozione. Ho sempre avuto paura di andare in quei posti, di rendermi così vulnerabile; per dire ‘ti amo’, ho bisogno di te e di ringraziarti quando scrivo. 

È stato così liberatorio celebrare quelle persone della mia vita che amo di più, che mi sorreggono quando ne ho davvero bisogno. Sono loro che mi danno il coraggio di provarci, di osare. Quando non riesco a vedere la rete, mi danno il coraggio di saltare”.

“One Life” arriva dopo il singolo “Give Me The Reason” che ha totalizzato quasi 8 milioni di stream globali, Rolling Stone ha raccontato come il brano “raccoglie le emozioni di essere sull’orlo di lasciar andare qualcuno e allo stesso tempo cercare un motivo per provarci nuovamente”. “Give Me The Reason” è stata prodotta da Gabe Simon, scritta insieme a Foy Vance con Ian Fitchuk alla batteria.

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !