Digita qui per ottenere risultati di ricerca!

Cecina 6-7-8 Agosto | #RACCONTANDOCI “Festival dello Spettacolo e delle Arti della Costa Etrusca”.

#Raccontandoci 6-7-8 agosto con Paolo Hendel, Cristiana Pedersoli nel ricordo del grande  Bud Spencer e il giornalista Massimo Fini Pino Bertelli e Oliviero Toscani aprono e anticipano il festival sabato 24 luglio

Letteratura e spettacolo sono protagonisti dell’estate cecinese con il festival #Raccontandoci che anche quest’anno vedrà grandi ospiti salire sul palco di piazza Guerrazzi. Le date da segnare in calendario sono 6,7 e 8 agosto. La novità di questa quarta edizione è rappresentata da un evento che anticipa il festival e apre ufficialmente il percorso di incontri con gli autori e le presentazioni di libri: “Pillole di #Raccontandoci”, sabato 24 luglio alle ore 21.30 al Palazzetto dei Congressi, avrà due protagonisti d’eccezione, due artisti che solitamente sono nascosti dalle proprie macchine fotografiche, Pino Bertelli e Oliviero Toscani. L’occasione è data dalla presentazione del libro edito da CineSud Editore, “Maledetto Toscani”, che Bertelli ha dedicato all’amico. Da una parte un fotografo che si definisce anarchico, che si è dedicato nella sua carriera in particolare al reportage sociale, protagonista già di una mostra a Cecina, “Contro la guerra. Ritratti dall’infanzia negata”. Dall’altra un artista e personaggio assolutamente non convenzionale, provocatorio, noto in tutto il mondo per le sue campagne pubblicitarie. Affinità e distanze che sapranno rendere l’incontro del 24 luglio un evento di estremo fascino ed interesse.

La manifestazione è promossa e sostenuta dall'Amministrazione Comunale di Cecina, organizzata dall'Associazione Aruspicina e con la direzione artistica di ACS Art Center. “L’obiettivo è ampliare ulteriormente il festival - spiegano gli organizzatori, il presidente di Aruspicina Marzio Porri e il direttore artistico Alessandro Schiavetti - sfruttando proprio questa formula, quella di Pillole di #Raccontandoci, da proporre al pubblico tutto l’anno, in un calendario continuativo”.

Incontri propedeutici alla tre giorni del festival vero e proprio, i cui ospiti in questa quarta edizione sono Paolo Hendel (6 agosto), Cristiana Pedersoli (7 agosto) e Massimo Fini (8 agosto). Il noto comico, attore e scrittore che aprirà il festival sarà protagonista il venerdì sera di un’intervista a tutto tondo sul suo lavoro e sulla sua vita sul palcoscenico. Cristiana Pedersoli è figlia del grande Bud Spencer, ma anche artista, e racconterà in una serata emozionante e piena di ricordi, dedicata interamente al grande attore italiano, la storia di suo padre grazie al volume pubblicato con Giunti, "Un gigante per papà". A chiudere la rassegna sarà, la domenica sera, un gradito ritorno. Massimo Fini, giornalista e scrittore, è stato già presente durante la prima edizione del Festival di Cecina, dieci anni fa; in questa occasione ripercorrerà la sua straordinaria carriera. I riflettori si accendono alle ore 21 con i pre-serata, dedicati al dibattito con le autorità, al tema dell'associazionismo e all'importanza dello stesso nel territorio e alla musica. In particolare a dare il via ufficialmente alla rassegna sarà il sindaco di Cecina Samuele Lippi, che 4 anni fa ha fortemente voluto portare questo festival nel centro cittadino. Alle 21.45 gli ospiti saliranno sul palco tra le scenografie e le luci che hanno caratterizzato negli anni il festival cittadino; al loro fianco Fabio Canessa, critico cinematografico e ospite fisso della manifestazione cecinese, e la conduttrice Elena Torre, giornalista e scrittrice.

Il Tirreno è Media Partner Ufficiale anche di questa edizione. Ma sono molte le imprese del territorio che hanno deciso anche quest’anno di sostenere l'iniziativa, su tutti Conad del Tirreno che da anni è lo Special Main Sponsor della manifestazione. Altre realtà importanti si sono aggiunte quest'anno in sostegno del festival, come Technè, mentre tre importanti realtà vitivinicole del territorio bolgherese, Podere Sapaio, Giorgio Meletti Cavallari e Villanoviana, hanno consolidato la partnership con il festival.

 

L'ingresso è libero e gratuito.


Below Post Ad