Diamante: "La musica è l’amore della mia vita"


"Kafka" di Diamante è un brano che racconta la fine di una storia d'amore tra due donne. Quando una relazione giunge al capolinea, la delusione e il senso di inadeguatezza ci pervadono, rendendoci incapaci di agire. In alcuni casi, però, persino la semplice lettura di un libro può aiutarci a guardare avanti e a tramutare il dolore provato in qualcosa di passeggero. Come parole alla fine di una pagina che non ci resta che voltare.

Ciao Diamante, benvenuta. Prima di tutto, cos’è per te la musica?
Ad oggi, dopo aver passato la maggior parte della mia esistenza accanto a lei, posso affermare che la musica sia l’amore della mia vita.

Come è nato il nuovo singolo?
È nato per esorcizzare un momento negativo, causato da una delusione amorosa. Mi sono ritrovata in una piccola mansarda con la mia chitarra, qualche libro, tra cui “Il processo” di Kafka, e tutto ciò mi ha spronato a scrivere.

Quale messaggio vuoi trasmettere con questo brano?
L’assoluta libertà di ognuno di noi e la positività che possiamo trovare, anche nei momenti bui, attraverso la lettura di un buon libro.

A chi dedichi questo singolo?
A tutte le persone che lottano per esprimere il proprio diritto alla libertà.

Grazie mille per la tua disponibilità, vuoi aggiungere qualcosa per chiudere questa intervista?
Grazie per il vostro invito. Vorrei altresì ringraziare le mie compagne d’avventura all’interno di Diamante: Sara, Anna, Gaia e Daniela, senza le quali tutto ciò non sarebbe possibile.

Tags

#buttons=(Accetta) #days=(20)

"Questo sito utilizza cookie di Google per erogare i propri servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, unitamente alle metriche sulle prestazioni e sulla sicurezza, per garantire la qualità del servizio, generare statistiche di utilizzo e rilevare e contrastare eventuali abusi." Per saperne di più
Accept !