Il misterioso cantautore GIORS ha pubblicato il singolo Guelfi e Ghibellini

 

E’ uscito il 1° Maggio 2022 Guelfi e Ghibellini, il nuovo singolo del cantautore misterioso Giors “Siamo rimasti / guelfi e ghibellini, / con molta storia / e poca memoria. / Confusi all’ombra / dei nostri campanili, / ma è oltre il confine / che vengono dettate / le regole di un gioco / senza più confini.”

Il mondo continua a essere dominato da guerre e fazioni. Proprio come quello medievale dei Guelfi e Ghibellini, da cui trae ispirazione il nuovo singolo dall’anima rock del cantautore misterioso Giors, uscito su tutte le piattaforme digitali domenica 1° maggio 2022.

Una data simbolica, in occasione della quale risulta opportuno riflettere sulle idiosincrasie, contraddizioni e difficoltà che percorrono la società in cui siamo immersi. Che, se osservata da vicino, non appare poi molto distante da quella in cui, appunto, si muovevano i sostenitori del Papa e dell’imperatore nel ‘200, tra battaglie civili, giostre medievali e torri da difendere ed espugnare.

 
Nel nostro mondo, tuttavia, oltre ai confini da valicare e ai territori da voler conquistare, si nasconde anche un’altra insidia, forse meno visibile ma altrettanto perniciosa e invadente. 
Si tratta della sfera digitale o, per meglio precisare, della supervisione e del controllo – di cui siamo vittime spesso inconsapevoli – operati da parte dei “titolari” di internet di quell’immenso intrico di dati, informazioni e dettagli sensibili che popolano le nostre giornate online.

Come precisa Giors nel corso del brano: «Il giorno nuovo / ci porta via la vita, / muoiono le fiabe / e i nostri sogni in loro / icone digitali / diventano pezzi di anima. / Tutto è più uguale / e la nostra fantasia / muore nel quadro / del sentimento globale.»

Per abitare l’universo digitale, sostiene il cantautore, occorre esserne educati, saper esserne cittadini per evitare di diventarne “schiavi”: persone soggiogate al volere di pochi individui che si appropriano di ciò che è funzionale ai loro affari senza remunerare l’umanità da cui attingono le risorse necessarie ai propri scopi. 

In questo senso, pensa Giors, la nostra comunità non è – tecnologia a parte – tanto dissimile rispetto a quella degli scontri animati dai guelfi e dai ghibellini. Con alcune sostanziali differenze: la prima è che, nel ‘200, essi erano i protagonisti dell’allora mondo, cosa che non si può certo dire di parecchie delle discussioni e istanze che quotidianamente ascoltiamo e viviamo, proprio perché non siamo più al centro del mondo.

La seconda differenza, invece, consiste nel fatto che ora si insegue più potere e più supremazia per uno spazio globale, e questi «nuovi re di oggi», ossia cellulari, «maglietta e jeans», alla cui «corte siamo attratti a frotte dalla loro seduzione», mirano a obiettivi più ampi, più pervasivi e non riferiti al solo spazio geografico che intendono occupare.
E così ci illudiamo di poter comprare il mondo quando, a dominarci, sono proprio le dinamiche di quest’ultimo.

Il singolo Guelfi e Ghibellini di Giors è distribuito dall’etichetta Lo Studio Records.

CREDITI:
Testi: Giors
Musica: Giors e Vincenzo Delli Carri

Tags

#buttons=(Accetta) #days=(20)

"Questo sito utilizza cookie di Google per erogare i propri servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, unitamente alle metriche sulle prestazioni e sulla sicurezza, per garantire la qualità del servizio, generare statistiche di utilizzo e rilevare e contrastare eventuali abusi." Per saperne di più
Accept !