Will torna con il nuovo singolo "ANNO LUCE" , una canzone d’istinto scritta di flusso, senza pensarci troppo

Sulla scia del successo virale di oltre 40 milioni di stream conquistati con i brani “Estate” già certificato disco di platino, “Bella uguale” e Domani che fai?” Will inizia in grande stile la sua primavera in musica con l’arrivo di “Anno luce”, il suo nuovo singolo prodotto da Tom che da oggi giovedì 31 Marzo è disponibile su tutte le principali piattaforme digitali. Il brano in uscita su Capitol Records Italy (Universal Music Italy) è già disponibile in pre- save . Da qualche giorno è disponibile su TikTok una piccolissima anteprima audio del brano che ha raggiunto in meno di 48 ore quasi 2 milioni di views, oltre 110 mila like e 1500 condivisioni.

Fenomeno da milioni di views, Will al secolo William Busetti, è una delle penne più carismatiche, originali e promettenti della nuova scena pop urban contemporanea. A soli 21 anni si è fatto notare conquistando il grande pubblico con il suo straordinario talento puro e genuino, un ragazzo semplice che è cresciuto ascoltando tantissima musica, influenzato dal british pop dai gusti della madre di origini inglesi, e dal cantautorato italiano, spinto dalla passione del padre.

“Anno Luce – dichiara Will - è una canzone d’istinto scritta di flusso, senza pensarci troppo.

Il brano descrive la delusione della fine di una relazione e la perdita di fiducia nei confronti della persona amata. Anno luce diviene pertanto la metafora perfetta di quella distanza che spesso si genera sul finire di una relazione, coinvolgendo reciprocamente le parti coinvolte. In ogni rapporto può capitare che si ci possa sentire spesso estranei, due stelle distanti anni luce l’una dall’altra. In amore non ci sono regole, ad ogni modo piuttosto che continuare a farsi del male reciprocamente, nascondendosi verità e raccontandosi bugie, forse meglio lasciarsi e andare ognuno per la propria strada. Quando ho sentito il master finale ho capito subito che “Anno luce” sarebbe stato il singolo da pubblicare dopo “Domani che fai?”. Sono contento di continuare sulla linea di queste sonorità pop, che si mescolano con strofe quasi rappate e con un ritornello molto cantabile.

Anno luce rappresenta per me un altro passo importante che spero mi possa condurre verso la chiusura del cerchio di questo viaggio che mi porterà a definire ancora meglio la mia identità musicale. Ho ancora tantissima voglia e bisogno di sperimentare. Magari lo farò in un progetto di più canzoni, e magari questo progetto non è lontano anni luce”

Anno Luce scritta dallo stesso Willl, attraverso una nuova e matura consapevolezza di sé e del suo essere artista, s’interroga e analizza con una spontaneità disarmante i sentimenti e le sensazioni che possono presentarsi nel corso di una relazione amorosa giunta quasi al termine.

Un motivo avvolgente introdotto dal dolce suono di un pianoforte lascia spazio all’immaginario di Will dando vita ad una canzone che si apre nel ritornello e che ben accompagna l’ascoltatore nel nuovo mondo musicale del giovane artista, un mondo semplice e istintivo, in grado di cogliere la realtà delle piccole cose, senza troppi fronzoli. “Anno luce” rimane nelle orecchie sin dai primi ascolti grazie ad un sound affascinante caratterizzato da un’incalzante melodia carica di verità in cui l’anima di Will e il suo flusso di coscienza si rivela senza precedenti. 

 

Poliedrico e trasversale, Will è un artista in grado di muoversi con agilità tra diversi range e stile musicali. Attraverso il nuovo singolo “Anno Luce” prosegue così il suo nuovo percorso artistico e personale ancora più introspettivo in cui mostra la sua vera essenza, senza paure, congetture e vincoli particolari, ma solo con l'idea di aprire il suo cuore, la sua mente e la sua musica verso ulteriori orizzonti sonori in cui il la cultura pop abbraccia il mondo urban

 

Attraverso un’assidua ricerca musicale, mai scontata e prevedibile, il sound e lo stile di Will sono unici e assolutamente riconoscibili nel panorama musicale italiano.  Anno Luce conferisce un maggior grado di consapevolezza e maturità che ben rispecchiano l’evoluzione in corsa del giovane cantautore, il quale, superando gli ostacoli, con determinazione e volontà, non hai mai smesso di ricercare la propria identità. Attraverso questa rinnovata veste Will si mostra per ciò che è veramente: un musicista estremamente versatile e dotato di una sensibilità rara, un talento senza eguali nella scena musicale contemporanea.

 

Biografia

William Busetti, in arte Will nasce nel 1999 a Vittorio Veneto e trascorre la sua adolescenza a Soligo, paesino dove tutt’ora vive. Da bambino pratica il calcio, ottenendo promettenti risultati a livello giovanile, e ascolta tanta musica. Alla fine del liceo la passione per la musica prende il sopravvento e Will inizia a scrivere i primi testi, ispirato soprattutto dalle canzoni rap italiane che ascolta come valvola di sfogo per evadere la monotonia della vita di provincia.  Alla fine del 2019 pubblica i suoi primi brani su YouTube seguiti da un EP. Spinto dai risultati positivi dei suoi primi progetti, Will si convince che la sua musica può diventare più che una passione. Pubblica così altri tre singoli e nel 2020 partecipa a X Factor arrivando a cantare davanti ai giudici in prima serata. Alle audition Will canta “Estate”, una delle prima canzoni da lui scritte. L’esibizione diventa subito virale sui social e il brano inizia a macinare stream e condivisioni. Il brano, liberamente ispirato a “Someone you loved” di Lewis Capaldi, ha superato oltre 30 milioni di stream totali solo su Spotify, conquistando anche la cover della playlist “Generazione Z” dedicata alle giovani promesse della musica italiana.


Tags

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !