Bronzi di Riace: la lunga estate del Cinquantenario


Quella del 2022 sarà l'estate “più lunga di sempre" per la Regione Calabria che - in occasione del cinquantenario di ritrovamento dei Bronzi di Riace che ricorre esattamente il 16 agosto -  si prepara a una stagione di festeggiamenti che vedranno coinvolto l'intero territorio. 

Una staffetta di eventi e iniziative - nata da una rete virtuosa di enti e istituzioni - che valorizzeranno le bellezze del patrimonio culturale e archeologico attraverso l'innesto di una serie di proposte artistiche in grado di dialogare con vecchi e nuovi pubblici attraverso linguaggi differenti: la lirica e la tragedia greca, ma anche il visual mapping e le esperienze di astronomia ed archeo-sound, la tradizione musicale, esposizioni e mostre, fino ad arrivare alla poesia.

Scenografie uniche al mondo di quest'estate di celebrazioni saranno alcuni dei luoghi simbolo dell'intera Magna Grecia, dai suggestivi parchi archeologici di Locri, Kaulon e Palmi, fino ad arrivare ai borghi di Scilla, al centro storico e al lungomare di Reggio Calabria, Riace e - ovviamente - il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

Protagonisti assoluti, loro: i Bronzi di Riace, il Bronzo A e il Bronzo B, inquilini d’eccellenza del MArRC, che fino a settembre 2022 proporrà incontri d’autore, astronomia, letteratura e conferenze con - tra i vari appuntamenti e convegni - due mostre da non perdere: “Bronzi di Riace”, con foto di Luigi Spina aperta dal 10 agosto a fine settembre, e poi dal 12 agosto “Gli eroi e la Magna Grecia. Insieme per i Bronzi di Riace", due focus per omaggiare la centralità delle due figure e il loro significato storico e scientifico nella comprensione della Magna Grecia.

Per quanto riguarda la programmazione musicale, si comincia con Parafoné in concerto in Piazza Bronzi a Riace Marina alle 22:00 del 3 agosto con musiche originali, suoni e contaminazioni della Magna Grecia, per poi proseguire con il secondo appuntamento dell’11 agosto sempre in Piazza Bronzi con la lirica che si fa protagonista grazie a “Sulle note del mondo: i lyrical in concerto”. Si rimane in Piazza Bronzi a Riace Marina il 14 agosto alle 22 con I Rumori della Tradizione: Ciccio Nucera e Tony Esposito in concerto, per poi spostarsi presso la Promenade di Riace Marina il 18 agosto alle 22 per il tributo al maestro Ennio Morricone del “NOVALMA Duo Project” Feat. M°Giuseppe Currao. È il 20 agosto la data di inizio del Riace Home Jonio Festival, la rassegna cinematografica musicale e artistica dal titolo “Ilios la città che brucia”, che si prolungherà fino al giorno successivo dal tramonto sulla Promenade in poi.
Sempre a partire dal 20 agosto nel Castello Aragonese di Reggio Calabria (RC) alle 21:00 andrà in scena l’Oratorio virtuale – Electronics visual opera con “Dalla Musica Barocca all’Elettronica”. Il 21 agosto il Parco Archeologico Bova Archeoderi si fa teatro di “Mediterraneo…un mare di suoni”, concerto a cura di Associazione Pentakaris, per poi spostarsi il 6 settembre nel Parco Archeologico di Kaulon a Monasterace per il concerto lirico Incanto Quartet a cura di Publidema. 

L’appuntamento con la musica si conclude il 10 settembre con la prima mondiale del concerto LUDUS GRAVIS alle 21:30 a Palazzo Alvaro, Reggio Calabria, un’opera commissionata per il 50° anniversario dei Bronzi di Riace diretta dal Maestro Daniele Roccato del Conservatorio Santa Cecilia di Roma.
Per gli amanti del gran teatro, il 22, 26 agosto e 3 settembre, saranno messe in scena le tragedie greche di Eschilo e Sofocle: “I Sette contro Tebe”, “Edipo Re”, “Antigone”, rappresentazioni scenografiche nelle suggestive location dei parchi archeologici di Locri, a Reggio Calabria e Palmi. Il 29 agosto è anche il turno di “Didone” a Scilla a cura del Teatro Belli.

Protagonista di Bronzi50 sarà anche la poesia. Il primo appuntamento è l’omaggio poetico ai Bronzi di Riace “Ode e Musica al Chiaro di Luna. La Bellezza in Versi” il 9 agosto alle ore 21:30 in Piazza Bronzi a Riace Marina. Dal 12 al 17 settembre è il turno di “Strumenti di Resistenza Poetica” nella Locride, opera originale con Residenza Artistica Coproduzione discografica internazionale Città Metropolitana di Reggio Calabria - Editorial Nascimento Santiago del Cile Alessandra Laganà Voce, Francesco Loccisano Chitarra Battente, Daniele Roccato Contrabbasso, Marco Colonna Clarini, Anais Drago Violino, Tommaso Marletta Sound Design. La poesia diventa musica nell’appuntamento conclusivo di “Strumenti di Resistenza Poetica” il 18 settembre alle 21:30 nell’Area archeologica Griso Laboccetta, Reggio Calabria, con la prima mondiale della trasposizione in musica delle poesie di Pablo Neruda e di Gabriela Mistral e la partecipazione di Pablo Farba Nascimento Direttore dell’Editorial Nascimento di Santiago del Cile.
La città di Reggio Calabria diventa protagonista il 16 agosto, in occasione della giornata dell'anniversario del ritrovamento. Il programma prevede un'importante installazione di video mapping sulla facciata del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, per festeggiare una giornata che 50 anni prima ha segnato un momento simbolico nella storia della Calabria.

Se da luglio a settembre verrà rilanciata e valorizzata in toto l’eccellenza della Calabria, da ottobre a dicembre la Calabria “viaggerà” in Italia e nel mondo, raccontandosi attraverso interventi artistici dal linguaggio contemporaneo che ne presenteranno la bellezza e la ricchezza nelle grandi città europee.
L'Evento celebrativo Bronzi50 1972-2022 è promosso dalla Regione Calabria in collaborazione con il Segretariato Regionale per la Calabria del Ministero della Cultura, il Comune di Reggio Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria ed il Comune di Riace, della Direzione Regionale Musei Calabria, del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, della Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, dell'Università della Calabria e di Unioncamere Calabria e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria.
Tags

#buttons=(Accetta) #days=(20)

"Questo sito utilizza cookie di Google per erogare i propri servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, unitamente alle metriche sulle prestazioni e sulla sicurezza, per garantire la qualità del servizio, generare statistiche di utilizzo e rilevare e contrastare eventuali abusi." Per saperne di più
Accept !