Digita qui per ottenere risultati di ricerca!

Sloggi lancia Body Adapt con una campagna globale che celebra il corpo delle donne

 

In occasione del lancio della rivoluzionaria collezione di underwear Body Adapt, che si adatta attivamente al corpo, accompagnandolo nei suoi cambiamenti e cambiando con loro, sloggi ha celebrato il mondo femminile e il potere dell’adattabilità con una campagna speciale.

Diretta dalla famosa regista statunitense Quinn Wilson, la campagna è frizzante, iconica e audace; un’ode alle donne che vogliono plasmare il mondo a loro immagine, senza adattarsi mai a esigenze esterne o canoni imposti dalla società, ma viceversa.

La campagna
Con lo scopo di sensibilizzare ancora una volta il pubblico femminile all’accettazione del cambiamento e alla consapevolezza del proprio corpo, i valori di Body Adapt sono stati espansi e amplificati a livello globale attraverso un collettivo di artiste speciali, che hanno messo a disposizione del brand i loro corpi, la loro arte e il loro talento.

Protagoniste italiane di Body Adapt un gruppo di giovani donne che non hanno niente da dimostrare e che con la loro esperienza hanno condiviso e rimarcato l’importanza dell’adattarsi ai cambiamenti durante il percorso delle loro vite.

Elisa, aka Disegnetti Depressetti, sbarca su Instagram nel 2019 per dare sfogo alla sua quarter-life crisis e alle sue riflessioni. Attraverso le sue illustrazioni iconiche, Elisa esprime, con schietta e ironica sofisticatezza, la sua visione del mondo, dando voce a pensieri e sentimenti che spesso non condividiamo e teniamo per noi. 

Alessia, in arte Adiel, è una delle dj più interessanti e influenti della scena italiana e internazionale. Resident dello storico club romano GOA e founder di Danza Tribale, la sua etichetta discografica, l’artista lascia che siano la curiosità e la voglia di sperimentare a guidarla, spingendo il limite sempre più in là e cambiando spesso pelle.

Barbara, nota come La B.Fujiko è una talentuosa performer, coreografa e pioniera della scena ballroom italiana. La sua arte, il voguing, è nata oltre 40 anni fa ad Harlem, New York, come movimento di protesta e affermazione dell’uguaglianza e dei diritti. Molto più di una danza, il voguing è uno stile di vita che celebra l’umanità in tutte le sue forme, i suoi colori e i suoi orientamenti.

Chiara Glionna, fotografa e collage artist dalla creatività travolgente, racconta di body shaming, femminismo, razzismo e tematiche LGBTQI+. La sua tecnica di editing, unica nel suo genere, conferisce alla foto un valore nuovo, profondo e audace. Decide di partecipare alla campagna di Body Adapt perchè “solo attraverso la scoperta della fragilità che c’è in ognuno di noi possiamo scoprirci e riconoscerci realmente tutti uguali.”

Molto più di un reggiseno
L’innovazione e l’amore per il corpo delle donne cambiano ancora una volta il mondo della lingerie e sloggi presenta il reggiseno senza ferretto che si adatta attivamente al corpo e che sostiene tutte le shapes, muovendosi e cambiando con loro. 

Trovare l'underwear perfetto non è più un problema; aumento e diminuzione di peso, gravidanze e sbalzi ormonali non saranno più causa di scomodità o disagio! Body Adapt segue le variazioni del corpo offrendo un sostegno attivo e costante.

Attraverso una rivoluzionaria tecnica 3D, il ferretto viene infatti sostituito da un gel posizionato sul tessuto, che garantisce lo stesso sostegno senza fastidi, pruriti e costrizioni!

Un brand che mette sullo stesso piano il design, le tendenze e il comfort, caratteristica fondamentale per avvolgere e coccolare i corpi delle donne, muse ispiratrici e punto di riferimento principale per sloggi, che vuole donare al suo pubblico molto più di un reggiseno.

“Troppo a lungo le donne di tutto il mondo si sono dovute adattare a taglie prestabilite, troppo spesso si sono sentite sbagliate. Non permetteremo che succeda mai più. BODY ADAPT, si adatta attivamente a Te.”

Tags

Below Post Ad