Digita qui per ottenere risultati di ricerca!

Convegno online | Storie a scuola. A scuola con le storie si impara di più e meglio.

Sabato 20 febbraio convegno online di Giunti Scuola con Batini, Cornoldi, Lorenzoni, Zannoner, Traverso, Zan, Pantano, Borghi, Antonini e Silano.

A scuola con le storie si impara di più e meglio. Se ne parlerà nel convegno online gratuito organizzato da Giunti Scuola, che si terrà sabato 20 febbraio 2021, dalle 10 alle 13 con professionisti e operatori del mondo della scuola e dell’educazione.

Utilizzare le storie in classe significa favorire gli apprendimenti in tutte le discipline e incoraggiare le life skills, le competenze trasversali per la vita. Significa imparare meglio, motivare, includere, divertirsi. Le storie sono uno strumento semplice e potente da utilizzare in ogni disciplina, dall’inglese alla matematica, dalle scienze alla storia.

Il convegno si aprirà con “Lettura e empowerment cognitivo”, intervento di Federico Batini, docente di Pedagogia Sperimentale all’Università degli Studi di Perugia, che da molti anni studia e indaga il potere delle storie nella fascia d’età prescolare e scolare, in particolare le sue ricerche hanno contribuito con dati significativi alla valorizzazione della lettura ad alta voce.

A lui anche il compito di introdurre e dialogare con gli ospiti della mattinata: Cesare Cornoldi, docente di Psicologia dell’apprendimento e della memoria all’Università di Padova, che si concentrerà su “Storie e comprensione del testo”, ovvero quando e perché utilizzare storie come strategia didattica, e Franco Lorenzonimaestro e fondatore della Casa Laboratorio di Cenci, con un intervento su Le storie: uno strumento per educare alla cittadinanza”.

Leggere e ascoltare storie è anche e soprattutto piacevole e divertente: Paola Zannoner, amata scrittrice per ragazzi, leggerà un brano del suo nuovo libro “Ti racconto le fiabe” seguito da una breve riflessione sull’importanza sempre attuale di leggere storie e fiabe a bambini e ragazzi.

La seconda parte del convegno sarà dedicata alle discipline. Federico Batini dialogherà con Paola Traverso, esperta in glottodidattica, sull’utilizzo dello storytelling per l’insegnamento della lingua Inglese e a seguire modererà una conversazione a più voci “Matematica, Scienze e Storia con le storie”. Interverranno Rosetta Zan, esperta di processi di insegnamento e apprendimento della matematica, che parlerà di uso di storie e narrazione nella comprensione e nella stesura del “testo” del problema matematico, Ornella Pantano, docente di Didattica delle Scienze, con un contributo sull’uso delle storie come strumento per veicolare anche contenuti scientifici, Beatrice Borghi, docente di Storia medievale e di Didattica della Storia, che metterà a fuoco l’importanza di far rivivere la Storia attraverso le storie con l’obiettivo di appassionare i bambini in un modo nuovo e insolito alla materia.

Durante il convegno Christian Antonini, autore di romanzi per ragazzi, interagirà con il pubblico collegato per comporre una storia in tempo reale che sarà animata alla fine del convegno con il musicista e burattinaio Gianni Silano.

Giunti Scuola, leader nel settore dell’editoria scolastica, da sempre rivolta alla scuola primaria e alle altre fasce d’età, si impegna con continuità nella formazione degli insegnanti e nella formulazione di una proposta sempre innovativa, attuale, competente, con l’obiettivo dichiarato di promuovere una cultura dello “star bene a scuola”.

L’iscrizione al convegno “Storie a scuola” è aperta a tutti gli insegnanti della scuola primaria, il form per partecipare si trova all’indirizzo www.giuntiscuola.it. Per chi lo desidera, al termine del convegno, Giunti Scuola, ente accreditato MIUR, rilascerà ai partecipanti l'attestato di partecipazione con certificazione di 4 ore di formazione.

Lo streaming online sarà liberamente visibile sul canale Facebook e Youtube di Giunti Scuola, raggiungibili anche da www.giuntiscuola.it.


Tags

Below Post Ad